Posts Tagged ‘campo base’

Il foto-video del viaggio

25 novembre 2010
Annunci

Campo base Annapurna: trekking giorno 7

19 ottobre 2010

Ci alziamo presto anticipando le sveglie: la voglia di arrivare “in cima” e’ tanta!
Usciamo dalle camere del lodge che fuori e’ quasi buio ancora, ma questa mattina il cielo e’ limpidissimo e davanti a noi, il sole illumina gia’ l’enorme Annapurna Sud. Cosi grande, cosi luminoso e soprattutto cosi vicino, che ci sembra un miraggio!

Dopo circa 1 ora raggiungiamo i 4.000 metri…

Stiamo tutti benissimo e la vista del campo base in lontananza ci riempie di entusiasmo ed energie. Camminiamo quasi increduli di essere a pochi passi dal “traguardo”.

E in pochissimo tempo, arriviamo a destinazione…

Siamo ai piedi dei colossi himalayani! Di fronte a noi il gruppo dell’Annapurna con i suoi immensi ghiacciai e alle nostre spalle il Machhapuchere…

La notte scorre serena, sentiamo l’altitudine e il freddo ma riusciamo comunque a dormire bene. Alle 5:30 di mattina corro a vedere l’alba: indescrivibile!

Eccola in un breve video…

http://player.vimeo.com/video/15974023

Questo e’ il Santuario dell’Annapurna, questa e’ la meta della nostra spedizione, il posto che abbiamo immaginato e sognato per mesi. E’ difficile descrivere con le parole la soddisfazione provata: ogni viaggio e’ una grande esperienza, ma il trekking ha quel qualcosa in piu’, dato dal fatto di arrivare a destinazione con le proprie forze, camminando, passo dopo passo

Personalmente, ora che sono qui al “cospetto dei giganti bianchi” mi sento pieno e sento il bisogno di un po’ di tempo per metabolizzare le emozioni.

L’Himalaya ci ha travolto!

Campo base Machhapuchere: trekking giorno 6

15 ottobre 2010

Proseguiamo il cammino salendo la valle che si fa sempre piu’ stretta. Oggi e’ forse la giornata piu’ dura del trekking visti i 1.200 metri di dislivello da percorrere. Lo sherpa ci invita a procedere lentamente in modo da acclimatarsi e non sprecare energie.

Lungo il percorso, incontriamo piante e fiori mai visti prima…

Continuiamo a salire, passo dopo passo, costeggiando il fiume che scende energico dai ghiacciai.

Iniziamo a sentire i primi segnali dell’alta quota: il fiato si fa corto, ogni passo e’ piu’ pesante del precedente e qualcuno ha i primi giramenti di testa o leggere tachicardie. Ma ormai ci siamo, davanti a noi ecco il campo base del Machhapuchere. Siamo a 3.700 metri.

L’Annapurna ora e’ coperta dalle nuvole. Lo spettacolo da qui e’ comunque favoloso. La sera il freddo sale e ci scaldiamo con zuppe e the’ caldi. Domani e’ il grande giorno!