Introduzione alla Rarahil Memorial School

Abbiamo voluto dedicare un giorno del nostro viaggio per la visita alla Rarahil Memorial School, che riteniamo particolarmente significativa e importante. Pubblicheremo un breve report e alcune foto della scuola al nostro rientro. Vorremmo anche noi nel nostro piccolo contribuire a questo progetto dandogli un po’ di visibilità e facendolo conoscere a chi seguirà Himalayan Experience 2010. Di seguito una breve presentazione…

A fine trekking, prima di rientrare in Italia, andremo a Kirtipur, una cittadina in periferia di Kathmandu: qui Fausto De Stefani (vedi video-intervista), alpinista di fama mondiale colpito dalla povertà e dalle poche opportunità che la vita offre ai giovani nepalesi, ha convogliato in uno straordinario progetto le energie prima impiegate nella conquista degli ottomila. La Rarahil Memorial School è un complesso di tre scuole, dalle elementari alle professionali, con convitto e mensa. Sono poche parole, pochi istanti per scriverle e ancora meno per leggerle. Ma il lavoro necessario per realizzare quest’opera è stato enorme: innanzitutto il denaro, una somma imponente, ben superiore al milione di euro, raccolti attraverso finanziamenti di privati, serate, donazioni. Poi l’individuazione dell’area, gli accordi con le autorità locali e la progettazione dell’opera. Infine la realizzazione, con materiali e tecniche moderne, garantendo l’antisismicità, il comfort e la durata. Oggi la scuola di Kirtipur funziona perfettamente con personale tutto nepalese e offre istruzione e ristoro a 700 ragazzi, costituendo un realtà davvero fondamentale per l’educazione e la crescita sociale di una vasta comunità.
A breve inizieranno inoltre i lavori per un nuovo ambulatorio medico dedicato a Giuliano De Marchi, medico e alpinista bellunese scomparso l’anno scorso sull’Antelao (Dolomiti).

L’intero progetto della Rarahil Memorial School e altre iniziative umanitarie in Nepal, sono seguite dall’associazione Senza Frontiere. Ulteriori dettagli e informazioni per aiuti e versamenti QUI.

(fonti: planetmountain.com | matteogracis.it)

Annunci

Tag: , , , , , , ,

Una Risposta to “Introduzione alla Rarahil Memorial School”

  1. Bamboo, Hot Springs, Deurali, Dhampus: trekking giorno 8, 9, 10, 11 « Himalayan Experience Says:

    […] fine arriviamo sani e salvi a Kathmandu. Nel prossimo post racconteremo della visita alla Rarahil Memorial School e della mostra fotografica che stiamo preparando… […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: